TARI – Accertamenti

Riferimenti del procedimento

Responsabile del procedimento

Responsabile P.O. Servizio Gestione Entrate Tributarie e Catasto – Anna Maria Miele

E-mail: annamaria.miele@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it – Telefono: 02/92.78.248 – Fax 02/92.78.337

Soggetto competente per adozione atto finale

Dirigente Settore Economico Finanziario – dott.ssa Amelia Negroni

E-mail: amelia.negroni@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it – Telefono: 02/92.78.225

Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo

Dirigente Settore Economico Finanziario – dott.ssa Amelia Negroni

E-mail: amelia.negroni@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it – Telefono: 02/92.78.225

Descrizione del procedimento
 
Cos’è:
E’ il provvedimento amministrativo con il quale il Comune provvede al recupero dell’imposta evasa, con applicazione delle sanzioni e degli interessi nella misura prevista dalla normativa.
 
A chi è destinato :
Ai contribuenti rispetto ai quali l’Ufficio addetto al controllo rileva una violazione relativa agli adempimenti previsti dalla normativa vigente.
 
Come funziona:
L’Ufficio verifica le posizioni dei singoli contribuenti che risultano a debito e notifica gli avvisi di accertamento.
Spese a carico dell’utente:
Oltre a quanto sopraindicato, sono previste le spese per la notificazione dell’atto, sia tramite messi comunali sia tramite servizio postale.
Riferimenti legislativi e normativi:
–  D. Lgs. 5 febbraio 1997 n. 22 (art. 49);
–  D. L. 6 dicembre 2011 n. 201, art. 14, modificato dalla L. 26 aprile 2012 n. 44 di conversione con modificazioni del D.L. 2 marzo 2012 n. 16;
–  L. 27 dicembre 2006 n. 296 (Legge Finanziaria per l’anno 2007), art. 1 comma 161;
–  Regolamento Comunale per la disciplina dell’Imposta Unica Comunale (IUC) – Parte IV – Regolamento per l’istituzione e l’applicazione della tassa sui rifiuti (TARI), approvato con atto di C.C. n. 21 del 7/4/2014 (art. 15).
Unità Organizzativa Responsabile:
Settore Economico Finanziario
Servizio Gestione Entrate Tributarie e Catasto
A chi chiedere informazioni:
Ufficio Tributi/TARI
Tel: 02/9278.284-403
Fax: 02/9278.337
Orari di ricevimento:
Lunedì             dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.30
Mercoledì        dalle 8.30 alle 12.30
Venerdì           dalle 8.30 alle 12.30
Tempi:
La verifica delle posizioni contributive e la notifica dei provvedimenti conseguenti avviene nei termini stabiliti dalle normative in vigore.
Strumenti di tutela dell’interessato:
Il contribuente può chiedere l’annullamento totale o parziale, ovvero la rettifica in autotutela per fondate ragioni, preferibilmente, entro 60 giorni dal ricevimento dell’atto, in quanto la richiesta di annullamento/rettifica in autotutela non sospende i termini per il ricorso.
Entro lo stesso termine è prevista la possibilità di presentare ricorso avanti la Commissione Tributaria Provinciale di Milano. Il ricorso proposto produce anche gli effetti di un reclamo e può contenere una proposta di mediazione con rideterminazione dell’ammontare della pretesa.