IMU/TASI – Accertamento con adesione

Riferimenti del procedimento

Responsabile del procedimento

Responsabile P.O. Settore Gestione Entrate Tributarie e Catasto – Anna Maria Miele

E-mail: annamaria.miele@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it – Telefono: 02/92.78.248

Soggetto competente per adozione atto finale

Dirigente Settore Economico Finanziario – dott.ssa Amelia Negroni

E-mail: amelia.negroni@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it – Telefono: 02/92.78.225

Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo

Segretario Generale – dott.ssa Mariagiovanna Guglielmini

 

Descrizione del procedimento
 
Cos’è:
Procedimento di accertamento delle posizioni contributive irregolari, che si avvale di una definizione concordata con il contribuente, unicamente in presenza di elementi suscettibili di apprezzamento valutativo, per cui esulano dal campo applicativo dell’istituto le questioni cosiddette “di diritto” e tutte le fattispecie nelle quali l’obbligazione tributaria è determinabile sulla base di elementi certi.
A chi è destinato:
Ai contribuenti che commettono violazioni relative ai pagamenti (pagamento omesso o parziale) dipendenti da omissione o infedeltà della dichiarazione IMU/TASI, in particolar modo per le aree edificabili.
Come si richiede:
Può essere attivato d’ufficio, ovvero su istanza del contribuente a seguito di notifica di avviso di accertamento, unicamente in presenza di elementi suscettibili di apprezzamento valutativo.
Spese a carico dell’utente:
nessuna.
Riferimenti legislativi e normativi:
–  Regolamento Comunale per l’accertamento con adesione approvato con deliberazione C.C. n. 111 del 21.12.1998 e modificato con atto C.C. n. 5 del 17.02.1999;
–  Regolamento Comunale delle Entrate, approvato con deliberazione di C.C. n. 110 del 21/12/1998 e successive modificazioni e integrazioni.
Unità Organizzativa Responsabile:
Servizio Gestione Entrate Tributarie e Catasto
Ufficio Tributi
A chi chiedere informazioni:
Ufficio Tributi – Palazzo Comunale
ingresso di P.zza Unità d’Italia
Tel: 02/9278.334 – 335 – 289 – 274 – 248
Fax: 02/9278.337
Orari di ricevimento:
Lunedì             dalle 8.30 alle 12.30   e   dalle 15.00 alle 19.00
Mercoledì        dalle 8.30 alle 12.30
Venerdì           dalle 8.30 alle 12.30
Tempi:
L’ufficio invita l’interessato a presentarsi entro 15 giorni dalla ricezione dell’istanza di definizione presentata su iniziativa del contribuente medesimo; la procedura si definisce con il pagamento da effettuarsi entro 20 giorni dalla firma dell’accertamento.