Verifica dei requisiti per l’acquisto / locazione di alloggi di edilizia convenzionata

L’attestazione di possesso dei requisiti soggettivi viene rilasciata a chi è intenzionato all’acquisto / locazione  di alloggi costruiti in edilizia convenzionata, ai sensi della 865/71 o ricompresi nei Programmi Integrati d’intervento / Piani Particolareggiati.

I requisiti richiesti possono variare in funzione alla convenzione urbanistica vigente sull’immobile oggetto di trasferimento.

E’ possibile avere copia delle convenzioni  presso l’Ufficio Urbanistica, negli orari di apertura al pubblico, previo il pagamento di un rimborso di € 15,00.

Il limite per i  redditi dell’anno 2019 ammonta ad € 96.300,42, ad eccezione per la convenzione relativa al Programma Integrato d’Intervento Via Cavour per la quale ammonta ad € 92.448,40.

Di seguito il regolamento Cimep ad oggi vigente, dove all’art. 12 vengono specificati i requisiti soggettivi.

Come accedere al servizio

La richiesta deve essere inoltrata all’Ufficio Protocollo su apposito modulo, disponibile presso l’U.R.P. o scaricabile qui di seguito, al quale vanno allegati:

  • documenti d’identita’ dei richiedenti;
  • autocertificazione dello Stato di famiglia
    • alla “data” ( data presunta del rogito);
    •  alla “data certa” dell’atto preliminare d’acquisto, sottoscritto a norma dell’art. 1351 del codice civile dopo l’inizio dei lavori, in caso di prima assegnazione da parte di impresa;
    •  alla “data certa” del verbale di assegnazione da parte di cooperativa edilizia;
    • alla data di inizio locazione, in caso di locazione;
  • dichiarazione del datore di lavoro da cui risulti la stabilità dell’attività lavorativa per cittadini non appartenenti ad uno stato dell’Unione Europea e residenti in Italia almeno da 5 anni;
  • Copia leggibile della documentazione fiscale, relativa ai redditi riportati nella dichiarazione personale, contenente l’ammontare dei redditi, o la motivazione dell’assenza o esenzione della  dichiarazione fiscale (es. autocertificazione per gli studenti a totale carico dei genitori).
  • Copia dell’atto preliminare d’acquisto, sottoscritto a norma dell’art. 1351 del codice civile dopo l’inizio dei lavori dell’alloggio da acquistare / copia dell’atto notarile di provenienza dell’alloggio da acquistare/locare o verbale di assegnazione della cooperativa.

Ricevuta la richiesta, l’Ufficio Urbanistica avvia l’istruttoria e, nei 90 giorni successivi come previsto dal regolamento del Cimep, rilascia l’attestazione di possesso dei requisiti soggettivi.

Normativa di riferimento

L. 457/78 e successive modifiche ed integrazioni

Autorita’ a cui ricorrere

Entro 60 giorni Tribunale Amministrativo Regionale (T.A.R.) Lombardia.