Canone patrimoniale unico

Canone patrimoniale unico di concessione, autorizzazione per l’occupazione di aree e spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile e per la diffusione di messaggi pubblicitari

ai sensi dell’art. 1 commi da 816 a 836 della Legge 27 dicembre 2019, n. 160

in vigore dal 1° gennaio 2021

 

Il Canone patrimoniale unico di concessione, autorizzazione per l’occupazione di aree e spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile e per la diffusione di messaggi pubblicitari (c.d. canone patrimoniale unico) sostituisce:

  • la Tassa/Canone per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche (TOSAP/COSAP)
  • l’Imposta Comunale sulla Pubblicità (ICP)
  • il Diritto sulle Pubbliche Affissioni (DPA)
  • il canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari e il canone di cui all’articolo 27, commi 7 e 8, del codice della strada di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n.285, limitatamente alle strade di pertinenza dei comuni e delle provincie

E’ altresì comprensivo di qualunque canone ricognitorio o concessorio previsto da norme di legge e dai regolamenti comunali, fatti salvi quelli connessi a prestazioni di servizi.

Il canone è dovuto al Comune:

a) per l’occupazione, anche abusiva, delle aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile degli enti e degli spazi soprastanti o sottostanti il suolo pubblico;

b) per la diffusione di messaggi pubblicitari, anche abusiva, mediante impianti installati su aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile degli enti, su beni privati laddove siano visibili da luogo pubblico o aperto al pubblico del territorio comunale, ovvero esterno di veicoli adibiti a uso pubblico o a uso privato.

Il Consiglio Comunale con deliberazione n. 11 del 11.02.2021 ha istituito il Canone e ha approvato il relativo regolamento.

La Giunta Comunale con atto n. 33 del 19.02.2021 ha approvato le relative tariffe.

Per tutte le informazioni inerenti la gestione del canone, è possibile rivolgersi a:

M.T. s.p.a.
sede operativa di VIMERCATE (MB)
Via Marzabotto, 30
tel. 039/6613161 – fax 039/667746
e-mail: vimercatetributi@maggioli.it