2′ Variante al Piano di Governo del Territorio PGT

Con deliberazione di Consiglio Comunale  n. 94 del 21 dicembre 2021  è stata adottata, ai sensi della L.R. 12/2005 e s.m.i. la variante n. 2 agli atti del PGT vigente interessante aree pubbliche e/o assoggettate alla cessione al Comune, anche ricomprese nel Plis Est delle Cave, la ridefinizione di alcuni campi della modificazione (Documento di Piano, Piano delle Regole, Piano dei Servizi).

Con delibera di Giunta Comunale n. 175 del 19 giugno 2019 è stato avviato il procedimento per la redazione della variante n. 2 agli atti del P.G.T. (Documento di Piano – Piano delle Regole – Piano dei Servizi) ai sensi dell’art.13 c.2 della L.R. 12/05 e s.m.i. , per consentire:

* l’ampliamento e/o la rinfunzionalizzazione di ambiti pubblici e/o di aree assoggettate alla cessione al Comune, anche ricomprese nel Plis est delle cave;

* l’individuazione delle aree degradate o dismesse ai sensi dell’art. 97 bis della L.R. n.12/2005;

* la ridefinizione di alcuni campi della modificazione non ancora attuati anche con la modifica dei parametri edilizi e urbanistici a fronte di una modica della destinazione d’uso principale quale uR.

Delibera di Giunta Comunale n. 175 del 19 giugno 2019

Con  atto n. 26 del 5 febbraio 2020 la Giunta comunale ha stralciato dalla variante n.2 al PGT la previsione dell’individuazione delle aree degradate o dismesse ai sensi del previgente art. 97 bis della L.R. n.12/2005.

Delibera di Giunta Comunale n. 26 del 5 febbraio 2020

 

In data 17 giugno 2020 si è svolta’ la presentazione della Variante;

Avviso pubblico – Consultazione parti sociali ed economiche della Variante n. n.2 del P.G.T. vigente