TOSAP – Tassa per l’Occupazione degli Spazi e delle Aree Pubbliche

Informazioni generali

E’ una tassa a cui sono soggette le occupazioni di qualsiasi natura, effettuate anche senza titolo, nelle piazze, nelle strade, nei corsi, etc. e comunque su beni appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune, comprese le aree adibite a mercati anche attrezzati.

La tassa è dovuta per occupazioni permanenti e temporanee, dai soggetti titolari dell’atto di concessione oppure dal soggetto che effettua l’occupazione abusiva.

Gestione del servizio, accertamento e riscossione

Si informa che la Società M.T. s.p.a. con sede operativa in VIMERCATE (MB), Via Marzabotto, 30 – tel. 039/6613161 – fax 039/667746 – e-mail: vimercatetributi@maggioli.it dal 1/1/2015 è la Concessionaria del servizio di accertamento e riscossione Imposta Comunale sulla Pubblicità, diritti sulle pubbliche affissioni e Tassa Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche.

M.T. s.p.a. provvederà alla predisposizione ed all’invio degli avvisi di scadenza relativi ai tributi sopra citati in tempo utile per il versamento.

Le modalità di pagamento sono le seguenti:

Tassa Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche (nuovi riferimenti validi dal 1/10/2017)

Poste Italiane s.p.a. – BancoPosta
CIN H
ABI 07601
CAB 11000
Conto n. 1037758289
IBAN   IT47 H 07601 11000 001037758289
Intestazione: COMUNE DI CERNUSCO SUL NAVIGLIO – TRIBUTI MINORI SERVIZIO TESORERIA

Per pagamenti dall’estero:
BIC/SWIFT BPPIITRRXXX

Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare gli uffici M.T. s.p.a. presso la sede operativa di Vimercate sopra indicata.

Avvisi e ultime notizie

Esonero pagamento TOSAP 1° maggio – 31 ottobre 2020 per imprese di pubblico esercizio

L’art. 181 del D.L. 34/2020 (Decreto Rilancio) ha disposto l’esonero dal pagamento della TOSAP per il periodo dal 1° maggio fino al 31 ottobre 2020 per le imprese di pubblico esercizio:

1. Anche al fine di promuovere la ripresa delle attività turistiche, danneggiate dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, le imprese di pubblico esercizio di cui all’articolo 5 della legge 25 agosto 1991, n. 287, titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l’utilizzazione del suolo pubblico, tenuto conto di quanto stabilito dall’articolo 4, comma 3-quater, del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162, convertito con modificazioni dalla legge 28 febbraio 2020, n.8, sono esonerati dal 1° maggio fino al 31 ottobre 2020 dal pagamento della tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche di cui al Capo II del decreto legislativo 15 novembre 1993, n. 507 e dal canone di cui all’articolo 63 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446.

Si precisa che per “imprese di pubblico esercizio” si intendono quelle previste all’art. 5 della Legge 25 agosto 1991, n. 287:

a) esercizi di ristorazione, per la somministrazione di pasti e di bevande, comprese quelle aventi un contenuto alcoolico superiore al 21% del volume, e di latte (ristoranti, trattorie, tavole calde, pizzerie, birrerie ed esercizi similari);

b) esercizi per la somministrazione di bevande, comprese quelle alcooliche di qualsiasi gradazione, nonché di latte, di dolciumi, compresi i generi di pasticceria e gelateria, e di prodotti di gastronomia (bar, caffè, gelaterie, pasticcerie ed esercizi similari);

c) esercizi di cui alle lettere a) e b), in cui la somministrazione di alimenti e di bevande viene effettuata congiuntamente ad attività di trattenimento e svago, in sale da ballo, sale da gioco, locali notturni, stabilimenti balneari ed esercizi simili;

d) esercizi di cui alla lettera b), nei quali è esclusa la somministrazione di bevande alcooliche di qualsiasi gradazione.

L’ufficio Tributi è  disposizione per ulteriori informazioni.

 

Esenzione TOSAP 1 marzo – 30 aprile 2020

TOSAP 2020 – Agevolazioni tributarie per emergenza COVID-19