Sostegno economico alle famiglie

Cos’e’

L’assegno, erogato dai Comuni, è un sostegno economico per le madri che mettono al mondo dei figli e che non hanno diritto alle altre indennità di maternità né all’assegno dell’INPS. E’ un beneficio economico concesso dal Comune ed erogato dall’INPS.

A chi si rivolge

Possono farne richiesta donne cittadine italiane o comunitarie o extracomunitarie purché in possesso della carta di soggiorno

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE

 

Cos’e’

Si tratta di un intervento di sostegno per nuclei familiari con almeno tre figli minori, che dispongono di patrimoni e redditi limitati. E’ un beneficio economico concesso dal Comune ed erogato dall’INPS.

A chi si rivolge

Possono farne richiesta i genitori, italiani comunitari o soggiornanti di lungo periodo, residenti, e i cui familiari non aventi la cittadinanza di uno stato membro siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, residenti nel territorio dello stato, nella cui famiglia anagrafica si trovino almeno tre figli minori. La concessione del beneficio è regolata dai limiti imposti dall’indicatore della situazione economica (ISE).

ASSISTENZA ECONOMICA

 

Cos’e’

L’assistenza economica è un servizio che si prefigge, nel rispetto della persona e della sua dignità, di favorire il superamento di situazioni di grave difficoltà socio-economica tali da compromettere il soddisfacimento dei bisogni primari.

Cosa offre

1. un supporto per contrastare situazioni di povertà, inserito in un progetto di uscita dall’emarginazione sociale;

2. il soddisfacimento temporaneo dei bisogni primari di persone che versano in gravi condizioni di disagio economico, familiare e sociale.

A chi si rivolge

Un cittadino che si trovi in una situazione di temporanea e grave difficoltà economica che non gli consente di soddisfare bisogni primari – quando tale situazione non può essere risolta attraverso l’aiuto dei parenti più prossimi, che per legge hanno l’obbligo di fornire tale aiuto – può chiedere un contributo economico al Servizio Sociale del Comune. Per concedere il contributo si tiene presente sia la situazione economica e patrimoniale complessiva del richiedente (ISEE), sia le sue condizioni di vita al momento della richiesta. Gli assistenti sociali devono pertanto svolgere un’indagine sociale completa che può comprendere anche la valutazione socio economica dei parenti tenuti al mantenimento e alla verifica dei dati patrimoniali presentati, al fine di elaborare un progetto di aiuto condiviso con l’utente . L’erogazione dei contributi economici è disciplinata da apposito regolamento.

 

Consulta la guida ai servizi sociali nell’area minori e famiglia, nelle sezioni “Assegno maternita’”, “Assegno per il nucleo famigliare con almeno tre figli minori”, e l’area servizi a carattere generale, nella sezione “Assistenza economica”.

  • Documenti
Nome File Descrizione Dimensione
Elenco-Documenti-per-compilazione-ISEE.pdf

118 KB
Centri-CAAF.pdf

116 KB
Informativa-privacy.pdf

125 KB
Dichiarazione-Sostitutiva-di-notorieta-per-Assegno-Nucleo-Famigliare.pdf

122 KB
Istanza-di-Concessione-per-Nucleo-Famigliare.pdf

12 KB
Dichiarazione-Sostitutiva-di-notorieta-per-Assegno-Maternita.pdf

122 KB
Istanza-di-Concessione-per-Assegno-Maternita.pdf

12 KB
Informativa-ANF-aggiornata.pdf

122 KB
Estratto-guida-ai-servizi-sociali-5.pdf

2 MB