Cambio di residenza in tempo reale

Riferimenti del procedimento

Responsabile del procedimento

Responsabile di Servizio – Ufficiale d’Anagrafe delegato – Dott.ssa Maria Elena Taraboletti

E-mail: demografici@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it – Telefono: 02/92.78.256-290-356

Soggetto competente per adozione atto finale

Responsabile di Servizio – Ufficiale d’Anagrafe delegato – Dott.ssa Maria Elena Taraboletti

E-mail: demografici@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it – Telefono: 02/92.78.256-290-356

Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo

Dirigente del Settore Economico-Finanziario – Dott.ssa Amelia Negroni

E-mail: amelia.negroni@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it  – Telefono: 02/92.78.225

Dettagli e modalità per attivazione potere sostitutivo

Descrizione Procedimento

La variazione di residenza da parte di chi proviene da un altro Comune oppure il cambio di indirizzo all’interno del Comune stesso devono essere comunicati all’ufficio Anagrafe, che richiede alla Polizia Locale di effettuare i prescritti accertamenti.

L’ufficio Anagrafe provvede anche all’aggiornamento gratuito dell’indirizzo sulla patente di guida e sulla carta di circolazione.

AVVISO IMPORTANTE: a seguito dell’entrata in vigore dell’art. 5 del Decreto Legge 28/3/2014 n. 47, convertito in Legge 23/5/2014 n. 80, “chiunque occupa abusivamente un immobile senza titolo non può chiedere la residenza né l’allacciamento a pubblici servizi in relazione all’immobile medesimo e gli atti emessi in violazione di tale divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge”.
Pertanto, chi richiede la residenza con provenienza da altro Comune oppure il cambio di abitazione all’interno del Comune stesso deve dimostrare il titolo in base al quale occupa l’alloggio, presentando copia del titolo (atto di proprietà, contratto di locazione ecc.) o tramite dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (vd. modello “Dichiarazione titolo di occupazione”, scaricabile sotto).
Le persone che occupano l’alloggio in comodato verbale, e che quindi non sono in possesso di un documento che dimostri la titolarità all’occupazione, dovranno dimostrare l’occupazione non abusiva tramite una dichiarazione di assenso del proprietario (vd. modello “Dichiarazione assenso del proprietario”, scaricabile sotto).
In assenza della suddetta documentazione relativa al titolo di occupazione dell’alloggio, la dichiarazione di residenza sarà irricevibile.

Accertamenti anagrafici

A seguito dell’iscrizione anagrafica (o della registrazione del cambiamento di abitazione), si provvederà ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l’iscrizione o la registrazione stessa. Trascorsi 45 giorni dalla dichiarazione resa o inviata senza che sia stata effettuata la comunicazione dei requisiti mancanti, l’iscrizione (o la registrazione) si intende confermata.

Si ricorda che, in caso di dichiarazione non corrispondenti al vero, si applicano gli articoli 75 e 76 del D.P.R. n.455/2000, i quali dispongono rispettivamente la decandenza dai benefici acquisiti per effetto della dichiarazione nonchè il rilievo penale della dichiarazione mendace. Inoltre, a norma dell’art. 19, comma 3, del Regolamento anagrafico (D.P.R. n.223/1989), le eventuali discordanze fra la dichiarazione di residenza e gli esiti degli accertamenti di cui sopra saranno segnalate all’Autorità di Pubblica Sicurezza.

Come si fa

Le dichiarazione anagrafiche di cambio di residenza devono essere redatte su un apposito modulo, compilato e sottoscritto, unitamente al documento di identità; il modulo può essere ritirato presso lo Sportello Anagrafe, scaricato dal portale del Comune oppure scaricato direttamente dal sito del Ministero dell’Interno.

La dichiarazione anagrafica può essere presentata con una delle seguenti modalità:

 

1. Direttamente allo Sportello Anagrafe

Sportello Anagrafe (Piazza Unità d’Italia)

Lunedì – 08:30 – 12:30  /  15:00 – 19:00

dal martedì al venerdì – 08:30 – 12:30

Tel. 02 9278555

 

2. Tramite fax (allegando la fotocopia del documento di identità) al numero: 02 9278211

 

3. Per via telematica, ai seguenti indirizzi:

comune.cernuscosulnaviglio@pec.regione.lombardia.it

demografici@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it

ad una delle seguenti condizioni:

a) Che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;

b) Che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica, della carta regionale dei servizi o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la registrazione;

c) Che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;

d) Che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento di identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Verificare che gli allegati inviati non superino i 7mb; eventualmente dividere i documenti su più invii.

4. Spedita per posta, con raccomandata

Indirizzata all’Ufficio Anagrafe, Via Tizzoni, 2 20063 Cernusco sul Naviglio

Documentazione Necessaria

Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento d’identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo.

Il cittadino proveniente da uno Stato estero, ai fini della registrazione in anagrafe del rapporto di parentela con altri componenti della famiglia, deve allegare la relativa documentazione, in regola con le disposizioni in materia di traduzione e legalizzazione dei documenti.

Per i cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea la documentazione da allegare alla dichiarazione è elencata nell’allegato A del modulo.

Per i cittadini appartenenti all’Unione Europea la documentazione da allegare alla dichiarazione è elencata nell’allegato B del modulo.

Costo

Le dichiarazioni anagrafiche sono esenti da diritti e da bollo.

Normativa di riferimento

Legge n. 1228/1954

D.P.R. n. 223/1989

D.L. 9 febbraio 2012 n. 5, convertito in legge 4 aprile 2012 n. 35

Tempistica

La dichiarazione pervenuta nei modi sotto indicati verrà registrata entro due giorni lavorativi (con decorrenza giuridica dalla data di presentazione della dichiarazione stessa).

Operatività silenzio assenso

Sì, decorsi 45 giorni dalla dichiarazione.

  • Documenti
Nome File Descrizione Dimensione
INFORMATIVA-DELLA-PRIVACY.pdf

126 KB
COMUNICAZIONE-DATI-CATASTALI.pdf

138 KB
ASSENSO-DEL-PROPRIETARIO-AL-LOCATARIO-PER-INGRESSO-DI-FAMILIARE-O-ALTRA-PERSONA.pdf

9 KB
ASSENSO-PROPRIETARIO-INGRESSO-NEL-NUCLEO-FAMIGLIARE.pdf

8 KB
DICHIARAZIONE-TRASFERIMENTO-RESIDENZA-ALLESTERO.pdf

103 KB
ALLEGATO-B-Documentazione-per-cittadini-UE.pdf

157 KB
ALLEGATO-A-Documentazione-per-cittadini-non-UE.pdf

77 KB
MODULO-RESIDENZA_CAMBIO-VIA.pdf

196 KB