Attestazione d’iscrizione anagrafica di persone coabitanti

Riferimenti del procedimento

Responsabile del procedimento

Responsabile di Servizio – Ufficiale d’Anagrafe delegato – Dott.ssa Maria Elena Taraboletti

E-mail: demografici@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it – Telefono: 02/92.78.256-290-356

Soggetto competente per adozione atto finale

Responsabile di Servizio – Ufficiale d’Anagrafe delegato – Dott.ssa Maria Elena Taraboletti

E-mail: demografici@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it – Telefono: 02/92.78.256-290-356

Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo

Dirigente del Settore Economico-Finanziario – Dott.ssa Amelia Negroni

E-mail: amelia.negroni@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it  – Telefono: 02/92.78.225

Descrizione Procedimento

ATTESTAZIONE D’ISCRIZIONE NELL’ANAGRAFE DELLA POPOLAZIONE QUALE FAMIGLIA ANAGRAFICA COSTITUITA DA PERSONE COABITANTI LEGATE DA VINCOLI AFFETTIVI

 

A seguito della “Mozione a sostegno del riconoscimento di diritti alle persone che vivono in convivenze non matrimoniali”, approvata dal Consiglio Comunale il 20 maggio 2008, è possibile richiedere all’Ufficio Anagrafe il rilascio dell’ Attestazione d’iscrizione nell’anagrafe della popolazione quale famiglia anagrafica costituita da persone coabitanti legate da vincoli affettivi.

 

COME FARE

 

A) In caso di costituzione di nuova famiglia anagrafica:

occorre dichiarare che la nuova famiglia è costituita da persone coabitanti legate da vincoli affettivi. La dichiarazione, compilata sull’apposito modulo (link modello A), deve essere sottoscritta dagli interessati. A seguito di tale dichiarazione, i componenti della famiglia anagrafica, anche separatamente, possono richiedere (link modello B1) all’Ufficiale d’Anagrafe il rilascio dell’attestazione.

 

B) In caso di famiglia anagrafica già esistente

gli interessati possono compilare e sottoscrivere la dichiarazione di coabitazione per vincoli affettivi contestualmente alla richiesta di attestazione (link modello B2).

 

La dichiarazione e la richiesta possono essere presentate direttamente allo Sportello Anagrafe (Piazza Unità d’Italia – tel. 02/9278555):

il lunedì dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 19:00

dal martedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:30.

 

Sia la richiesta di rilascio che l’attestazione stessa sono soggette a imposta di bollo. E’ necessario quindi, presentarsi all’Ufficio Anagrafe muniti di n. 2 marche da bollo da € 16,00.

Per qualsiasi ulteriore informazione rivolgersi allo Sportello Anagrafe (tel. 02/9278555).

 

Costi

Il costo è pari ad € 0,52 per diritti di segreteria, oltre a due marche da bollo da € 16,00 ciascuna.

Normativa di riferimento

Legge 24 dicembre 1954 n. 1228

Decreto del Presidente della Repubblica del 30 maggio 1989 n. 223 (“Regolamento Anagrafico”)

Deliberazione del consiglio Comunale n. 50 del 20/05/2008 “Mozione a sostegno del riconoscimento di diritti alle persone che vivono in convivenze non matrimoniali”,

Provvedimento del Sindaco n. 60271 del 17/09/2009

Dpr 642/72 “Disciplina dell’imposta di bollo”

Tempistica

L’Ufficiale d’Anagrafe, una volta verificata la coabitazione, mediante appositi accertamenti eseguiti dalla Polizia Locale oppure sulla base della documentazione dell’ufficio, emette l’ “attestazione d’iscrizione nell’anagrafe della popolazione quale famiglia anagrafica costituita da persone coabitanti legate da vincoli affettivi” non oltre 30 giorni dal ricevimento della richiesta.

  • Documenti
Nome File Descrizione Dimensione
Modello-B2.pdf

131 KB
Modello-B1.pdf

131 KB
Costituzione-di-nuova-famiglia-anagrafica.pdf

159 KB